Dopo l'ennesimo guasto all'elettronica del mio Ebespacher d2L ho deciso che era lora di passare oltre e sostituirlo. Basta Freddo!!
Facile a dirsi ma già decidere con cosa non è facile, stufa a gas, gasolio, Eberspächer, Webasto, Cinese, Planar?

  • Combustibile
  • Prezzo
  • Difficolta installazione
  • Disponibilita ricambi
  • Potenza/Dimensioni

Dopo varie indagini di mercato valutando i precedenti parametri ho optato per il Planar 2D 12 con il Kit alta quota.

L'ho acquistato da Autoterm Euope e ricevuto in meno di una settimana. Servizio ottimo e professionale da tutti i punti di vista.
Si comincia Bene!
Lista della spesa:

Planars 2D 12 (kit alta Quota)

Pannello di controllo PU-27

Cavo di collegamento 3MT alla control unit Tubo dell aria 060 mm 1 MT
Planar 2D 12

 

Passiamo ora all'installazione tenendo presente che il mio obbiettivo era installalo al poste del vecchio senza intervenire all'interno del mezzo.

Rimuove la canalizzazione interna dal guscio inferiore conservandola per trasformata in staffa di fissaggio della nuova caldaia
Prepare la staffa di fissaggio utilizzando le misure all'interno delle istruzioni.
Piagarla in modo da far si che la caldaia rimanga il più possibile a contatto con il guscio
 Rivestire l'interno del guscio con materiale isolante per minimizzare la dispersione di calore.Io ho utilizzato qui pannelli che si posizionano dietro i termosifoni.  
Forare il guscio e fissare la caldaia facendo in modo che l'uscita dell'aria calda sia centrata con la bocchettoni casso nella figura e i'aspirazione e scarico siano in asse con l'apertura originale del guscio   
 Una delle parti più importati è rendere la cassa più "stagna"  il possibile. Meno aria fredda dall'esterno entra nella cassa più efficiente sara la caldaia.
Volendo riutilizzare la guarnizione originale ho riportato i buchi necessari su una placca di  metallo che dungera da supporto per aspirazione scarico e gasolio.
L ho ricavata dai supporti interni della stufa originale.
 
 Aspirazione aria piu in basso rispetto allo scarico. 
 
 
 Fissare tubi con le fascette fornite, isolare il tubo di scarico con lìapposito siolante anch'esso fornito.
Proteggere il tubo di alimentazione dallo sfregamento col metello con un tubetto piu rigido.
 
 Far passare i cavi sotto l'isolante e bloccare il tutto con delle staffette.  
Applicare l'isolante al guscio superiore fissandolo con nastro biadesivo
 Chiudere il tutto e ..
siamo pronti per il collaudo!!

 Per quanto riguarda l'ubicazione della pompa le opzioni sono 3.
1. All'interno del cassone. Ho preferito evitare quasta soluzione , anche se poteva essere valida migliorando la silenziosità del sistema , perché temevo che un eventuale perdita di carburante all'interno del cassone potesse portare il tutto ad incendiarsi.

2.Posizione originale

3. All' esterno del cassone come in figura.

Per ora ho optato per l'opzione 3 valuterò la dua al momento dell'installazione sul mezzo.

 

Installato sul mezzo lasciando la pompa come in figura.
Pienamente soddisfatto, consumo batteria nettamente inferiore soprattuttutto all'accensione, piu efficente termicamente forse solo un po rumoroso ma al moneto non ho montato il silenziatore di scarico fornito con il kit.

Consigli:
Comoda una chiave a crik del 15 per montare e smontare il cassone.
Gia che si è in ballo conviene sostituire i supporti elastici che uniscono il cassone al telaio  e i tubetti del carburante 
Installato rubinetto per il carburante e filtrino gasolio 
Prepararsi a lottare per sontare il flessibile di scarico originale. alla fine tagliato con un disco da flessibile.

BUON LAVORO!!!